Riflessioni

Bisognerebbe allargare la vita, non allungarla

Questo è uno dei concetti che da molto guida le mie scelte.

Il tempo non basta mai, è sempre troppo poco, passa troppo velocemente, se ne dovrebbe avere di più, sarebbe bello poterlo allungare questo tempo per beneficiarne. Noi esistiamo solo nel tempo, ecco perchè per noi è così importante e ne parliamo tanto. Ogni persona si relaziona con il tempo con un suo schema particolare e personale e la riflessione su questo ha a che fare con aspetti molto intimi e profondi.

Ma quanto ne sprechiamo di quello che abbiamo?

Provate a chiedere ad una persona “Cosa hai fatto di davvero importante che meritasse il tuo tempo oggi?”.

Probabilmente ti risponderà “Non so risponderti. So che ho corso tutto il giorno ma non so cosa ho fatto”.

Nessuno ad oggi ha trovato la formula per l’elisir della lunga vita, ma quello che possiamo fare è “abitarlo” di più, riempirlo. 

Per farlo non è necessario fare tantissime cose, cose di fretta, cose senza emozioni; è meglio farne poche ma piene di emozioni, con più partecipazione e presenza.

Pensateci: fin da piccoli i momenti che ricordate di più sono quelli più densi di emozioni.
Il tempo ha senso di esistere solo se lo si riempie di emozioni; in caso contrario, non è altro che il movimento delle lancette di un orologio.
Questo consente di ritrovare anche il piacere della lentezza che è un’emozione molto bella e che spesso non ci concediamo, ma che contiene il piacere di assaporare, per poter ricordare meglio e più a lungo.

D’altronde, l’età, proprio come il tempo, è solo un’invenzione. Ciò che più conta è vivere al massimo delle nostre possibilità il tempo che abbiamo a disposizione.Il tempo lo puoi vivere in due direzioni: in lunghezza o in larghezza.
Se lo vivi in lunghezza, in modo monotono e sempre uguale, allora a 60 anni avrai esattamente 60 anni. Se, però, lo vivi in larghezza, dando il senso ad ogni momento, riempiendo ogni istante, innamorandosi, facendo qualche sciocchezza a volte e appassionandosi delle cose, allora dopo 60 anni avrete, ad esempio, solo 30 anni.
Questo è il grande insegnamento che ci ha lasciato il grande Luciano De Crescenzo.

Ti consiglio questo video, Il tempo secondo De Crescenzo: